La locuzione di Anassimandro

« κατά τήν τού χρόνου τάξιν »

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
La locuzione di Anassimandro

Nowhere land sull'Atlantico

(Foto © Cristina Risciglione)Esse-E, teatro delle vicende che animano La locuzione di Anassimandro,  è un piccolo borgo che si trova nell'entroterra di una celebre località balneare, in una approssimativa collocazione, tra i Pirenei e il Mare del Nord. Non cercatela sull'atlante, non vi riuscirebbe di trovarlo.

 

Mecenatismo, anonimato, eternità

Hannah ArendtUn'ulteriore riflessione, che scaturisce dal concetto di mecenatismo, andandosi a intrecciare con il problema metafisico di Anassimandro, è quella che interessa la ricerca dell'eternità.

 

Letture funzionali alla stesura del romanzo

Non è escluso che La locuzione di Anassimandro possa contenere, intenzionalmente o meno, idee o informazioni provenienti da altri libri, opere o articoli che l'autore ha letto e che possano averlo ispirato, o anche più che ispirato o che, inavvertitamente o di proposito, possano aver arricchito il presente elaborato.

 

Da Rimbaud a Hölderlin

La vicenda de La locuzione di Anassimandro è cosparsa di riferimenti letterari più o meno espliciti, che il lettore potrà divertirsi a identificare, se lo vorrà. Tuttavia questi riferimenti non costituiscono un ostacolo per la fruizione del romanzo, di cui rappresentano un livello indipendente.

 

Si è attinto anche da qui

L'autore incluso ne La locuzione di Anassimandro alcune informazioni, o concetti, che reputa possano stimolare delle riflessioni ulteriori, o semplicemente divertire, secondo il suo strampalato senso dell'umorismo. L'autore si sente quindi debitore agli estensori delle sue fonti per la precisione e la chiarezza con cui essi hanno sviluppato i loro contributi. Quanto alle citazioni, le versioni precedenti del romanzo contenevano parecchie note a piè di pagina. Per alleggerire la lettura (che diamine, si tratta pur sempre di un romanzetto...!) l'autore ha pensato di eliminarle tutte, tranne quelle più "demenziali", che le appartengono di fatto all'opera, e quelle che sono strumentali alla narrazione.

 


Page 3 of 4

WANTED

LITERARY AGENT

Well groomed, articulate, fluent in most spoken languages, accustomed to intercontinental commuting, acquainted with all major global publishers, well introduced in high places as well as in the lower circles where the Intelligentia gathers together. Martial art skills not a must but welcome! Apply within.

We have 3 guests online