La locuzione di Anassimandro

« κατά τήν τού χρόνου τάξιν »

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Il romanzo Il titolo La locuzione di Anassimandro

La locuzione di Anassimandro

Il titolo di questa divagazione deriva dal pensiero filosofico più antico che ci sia mai pervenuto per iscritto. La locuzione di Anassimandro ci è giunta grazie a un commentario, da parte del neoplatonico Simplicio, della Fisica di Aristotele (circa 530 d.C.) Oggi è ancora quanto ormai attuale, per la ricchezza di concetti che emanano dalla sua sintetica enunciazione.

Simplicio ha espunto il frammento di Anassimandro dalla Φυσικὧν δόξαι di Teofrasto (Fysicon doxai, letteralmente Le opinioni dei fisici) che lo citava letteralmente. Il frammento ha stimolato l'analisi, tra gli altri, di Nietzsche e di Heidegger e ha offerto spunti di riflessione ad accademici, come Emanuele Severino, e appassionati.

..εξ ών δέ η γένεσίς εστι τοίς
ούσι, καί τήν φθοράν εις ταύτα γίνεσθαι κατά τό
χρεών: διδόναι γάρ αυτά δίκην καί τίσιν αλλήλοις τής
αδικίας κατά τήν τού χρόνου τάξιν.

Da dove è il nascere per le cose che sono lì è anche la loro dissoluzione, secondo necessità; infatti esse scontano a vicenda giustizia e ammenda per la loro ingiustizia, secondo l'ordine del tempo.

Nel romanzo, la locuzione di Anassimandro è un pensiero fisso nella mente del padre di Tony, un uomo che vive chiuso in se stesso, ricoverato in una casa di cura, che si rifiuta di pensare ad altro che a dare un senso al testo del filosofo greco e che, a causa di questa fissazione, ha dimenticato ogni altra cosa. La sua ossessione condiziona anche gli interessi intorno a cui verte la vita di Tony e rischia di comprometterne il naturale sviluppo.

––> La trama

 

WANTED

LITERARY AGENT

Well groomed, articulate, fluent in most spoken languages, accustomed to intercontinental commuting, acquainted with all major global publishers, well introduced in high places as well as in the lower circles where the Intelligentia gathers together. Martial art skills not a must but welcome! Apply within.