La locuzione di Anassimandro

« κατά τήν τού χρόνου τάξιν »

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Il romanzo Il titolo
La locuzione di Anassimandro

La locuzione di Anassimandro

Il titolo di questa divagazione deriva dal pensiero filosofico più antico che ci sia mai pervenuto per iscritto. La locuzione di Anassimandro ci è giunta grazie a un commentario, da parte del neoplatonico Simplicio, della Fisica di Aristotele (circa 530 d.C.) Oggi è ancora quanto ormai attuale, per la ricchezza di concetti che emanano dalla sua sintetica enunciazione.

 



WANTED

LITERARY AGENT

Well groomed, articulate, fluent in most spoken languages, accustomed to intercontinental commuting, acquainted with all major global publishers, well introduced in high places as well as in the lower circles where the Intelligentia gathers together. Martial art skills not a must but welcome! Apply within.